Fine settembre gita a Modena, Mantova e l’enogastronomia emiliana

Per una serie di motivi non eravamo in tanti, però, credo che chi ha partecipato sia rimasto soddisfatto di aver trascorso due giorni interessanti , allegri, all’insegna dell’amicizia e del mangiar bene.

La prima fermata a Brescello, visita della cittadina e al museo di Don Camillo e Peppone, un aperitivo in gruppo e via ai primi assaggi di tortelloni e porchetta al forno. Dopo un abbondante pranzo, con fatica pronti si parte per Maranello, museo della Ferrari, dove abbiamo potuto ammirare i bolidi conosciuti in tutto il mondo, qualcuno ha anche provato il brivido alla guida della rossa.
Il giorno dopo abbiamo visitato una grande latteria sociale (produzione del Parmigiano Reggiano), un’acetaia fondata nel 1600, regina del famoso prodotto modenese, altra tappa la zona di Sorbara, terra di produzione del famoso lambrusco. Il pranzo in un agriturismo della zona, e la visita alla cantina hanno contribuito a passare una bella giornata all’insegna di una sana accoglienza ed un’ottima cucina che tanti ancora ricordano.
Nel pomeriggio una breve visita a Mantova, un assaggio della “sbrisolona”, e via verso casa, sempre tenendo controllato l’autista che avesse l’acqua minerale fresca.

Questo sito utilizza i cookies per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile.